Nuova release per ReactOS 0.4.5

Abbiamo parlato diverse volte di ReactOS in precedenza ed eccoci qui ad annunciarne la nuova versione (rilasciata solitamente ogni tre mesi) del sistema operativo aperto che punta alla piena compatibilità con il famoso sistema di Microsoft, Windows.

La release 0.4.5 prevede innumerevoli migliorie e fix volti a ridurre al minimo le tanto odiate BSoD (Blue Screen of Death) ma molte delle novità presenti in questa versione riguardano l’interfaccia grafica, i font ed un rendering migliorato per le applicazioni.

Altro grande traguardo per il team, è stato quello di riuscire a far funzionare la suite di Office 2010, uno dei software più richiesti dalla comunity che utilizza ReactOS. è stato realizzato anche un pacchetto personalizzato per Samba, disponibile dall’Application Manager.

Invece, tra gli aggiornamenti al cuore di questo OS, troviamo:

  • fix al kernel ed ai driver per un maggior supporto dell’OS su macchine fisiche
  • aggiornamenti a FreeLoader, UEFI ed ai moduli Plug&Play
  • fix dei driver per un FAT32 più veloce
  • eliminate le BSoD generate al cambio di floppy disk (…)
  • perfezionamento di Win32 (menu Start, cartelle, navigazione)

Il changelog completo e’ consultabile sulla Wiki di ReactOS; gli utenti che utilizzano gia’ ReactOS possono semplicemente effettuare un upgrade.

In definitiva, il progetto sembra procedere piuttosto bene e l’aggiunta del supporto ad un pacchetto come quello di Office non e’ assolutamente indifferente. Potrebbe essere un buon momento per iniziare a “convertire” qualche windowsiano incallito, no? Magari un passaggio intermedio può essere un buon punto di inizio per avvicinare le persone anche al nostro mondo.

Tags: , ,