Perché niente è impossibile da capire... Se lo spieghi bene!

Bug del Kernel: SACK

L’ufficio di sicurezza di Netflix, per mano di Jonathan Looney, ha pubblicato una serie di bug presenti nel kernel Linux piuttosto spiacevoli che riguardano il trasferimento via TCP, e in particolare la feature SACK (Selective ACK – conferma selettiva). Ma cerchiamo di fare chiarezza: si può immaginare il trasferimento via TCP come la trasmissione di…
Read more

Olivia, un chatbot contestuale OpenSource

La simpatica mascotte che vedete qui sopra identifica un progetto open-source molto interessante di cui vogliamo parlarvi: Olivia, un chatbot contestuale che fornisce un livello di iterazione simile a quello dei più blasonati Cortana, Alexa e Siri. O meglio… Diciamo che interagire con la chat messa a disposizione dal progetto rende chiaro come il tutto…
Read more

Microsoft Edge su Linux? Forse.

Negli ultimi tempi l’interesse di Microsoft per Linux va crescendo in modo esponenziale, basti pensare al rilascio di WSL2, con un kernel customizzato direttamente dalla casa di Redmond. In un recente Reddit AMA (Ask Me Anything), il team dietro lo sviluppo di Microsft Edge si è messo a disposizione della community per rispondere alle domande…
Read more

E’ giunta l’ora di Microsoft Linux. Ma ne avevamo bisogno?

Ve lo accennavamo circa un mese fa, ma finalmente l’attesa è finita. Sappiamo che non state più nella pelle. In questi giorni Microsoft ha rilasciato Windows build 18917, l’estiva developer preview a cui l’azienda di Redmond sta abituando i suoi utenti, che contiene il famigerato Windows Subsystem for Linux 2 e che, a differenza di…
Read more

Disponibile Oracle Linux Virtualization Manager

Oracle continua a puntare su Linux, e in particolare su Red Hat. Non è infatti mistero che l’attuale Unbreakable Linux non sia molto altro che un rebranding di RHEL 7, tanto da condividerne spesso i bug, anche a livello kernel. Non sapevamo, facciamo ammissione di colpa, che Oracle avesse intenzione di fornire un gestore centralizzato…
Read more

MAlt: il progetto CERN che cerca alternative OpenSource ai prodotti Microsoft

È un periodo informaticamente caldo quello che sta passando il CERN (Centro Europeo Ricerca Nucleare). Dopo aver infatti annunciato la rinuncia dello sviluppo della distribuzione Scientific Linux, che venne creata sulla base delle esigenze computazionali del centro, la discussione è quindi virata sul costo delle licenze Microsoft. Denominato MAlt, che sta a significare Microsoft Alternatives,…
Read more

Grossa vulnerabilità in Vim e Neovim

Quando normalmente pensiamo ai software che possono introdurre vulnerabilità nei nostri sistemi Linux, pensiamo a quei demoni che girano costantemente su di essi: da servizi raggiungibili dall’esterno fino a quelli locali che, in qualche modo, possono essere utilizzati per lanciare comandi o aprire porte di accesso remoto. Difficilmente si va a pensare a tool lanciati…
Read more

IBM Razee: il Continuous Delivery OpenSource di BigBlue

Già da diversi anni IBM fornisce IKS (IBM Kubernetes Service), un sistema di gestione di cluster Kubernetes; a differenza di altri sistemi similari, però, ha fatto fatica ad affermarsi sul mercato per la mancanza di una componente fondamentale: un sistema di Continuous Delivery (CD) che fornisse la scalabilità, la velocità e, soprattutto, una buona visibilità…
Read more

Android, notifiche e software OpenSource: ecco i primi limiti

Per quanto si continui a professare azienda aperta alla condivisione -con tanto di aperture di codice o rilascio alla comunità open-source di interi framework- alla Google è sempre un’azienda che guarda al fatturato. Lo vediamo tutti i giorni: i suoi servizi sono quasi sempre gratuiti per l’utente finale, ma sono pensati per “forzare” l’utente ad…
Read more

Presto sarà disponibile Firefox Premium con nuove funzionalità… A pagamento

La notizia sta rimbalzando un po’ dappertutto sulla rete: Chris Beard, CEO di Mozilla ha annunciato in un’intervista (la cui unica versione disponibile pare essere questa, in tedesco) come a breve verrà resa disponibile una versione di Firefox denominata Premium. Tutto normale all’apparenza, ma il diavolo è nei dettagli: oltre ad alcune (per ora) non…
Read more