Perché niente è impossibile da capire... Se lo spieghi bene!

Red Hat si rafforza nei Big Data facendo partnership con HortonWorks

La partnership  con HortonWorks siglata oggi da Red Hat mira a espandere la presenza del leader mondiale di tecnologie open source nel campo dei Big Data. HortonWorks è infatti uno dei player principali nel mercato di distribuzione di Hadoop, tecnologia dedicata alla computazione distribuita e di recente molto utilizzata per elaborazioni Big Data. La piattaforma HortonWorks…
Read more

The day we fight back: anche miamammusalinux.org contro la sorveglianza di massa

“The Day We Fight Back!” (il giorno in cui abbiamo risposto all’attacco) è questo il nome dell’iniziativa a cui hanno aderito tantissimi siti statunitensi per combattere le modalità con cui l’NSA ha spiato gli utenti e promuovere la formulazione di nuove leggi in materia di sorveglianza informatica. Come spiega in questo post Christine Hall, dalla…
Read more

Perché negli U.S.A. avere inventiva paga di più

Gli Stati Uniti d’America sono certamente una nazione dalle molte contraddizioni, costantemente in bilico tra l’immagine che vorrebbe essere promossa all’estero (La terra delle libertà) e quella che in realtà appare (vedi il recente scandalo NSA di cui abbiamo ampiamente parlato). C’è però una cosa in cui gli States sono indubbiamente i migliori, e cioè…
Read more

Google vuole entrare nel mercato della video conferenza

Google ha annunciato Chromebox for Meetings, ossia un sistema basato su mini pc (al momento Asus ed HP) e dedicato alla video conferenza. Il sistema operativo di riferimento sarà chiaramente Chrome OS, e Miguel Pino, manager di Eventbrite IT (una delle prime società a testare in produzione il prodotto), afferma che: “Chromebox for meetings is…
Read more

Uno scanner di vulnerabilità Java promosso da Red Hat

Grant Murphy ha scritto oggi un post sul blog security di Red Hat presentando un software in grado di identificare le vulnerabilità presenti nelle applicazioni e nei pacchetti Java. Il software fa parte del progetto Red Hat Victims, che punta a ridurre il rischio di intrusione nei sistemi prevenendo il rilascio di applicazioni con bug di…
Read more

Un sondaggio dimostra: gli utenti si fidano di Red Hat, anzi no.

Sono stati pubblicati ieri i risultati di un sondaggio organizzato da FOSS FORCE che chiedeva, letteralmente, agli utenti: “Do you think Red Hat is cooperating with the NSA by building back doors into RHEL?” “Pensi che Red Hat stia cooperando con la NSA per costruire backdoor all’interno di RHEL?” Posto che il sondaggio non ha…
Read more

British Airways sceglie Red Hat Enterprise Virtualization come piattaforma per il proprio cloud

Red Hat ha annunciato che British Airways ha scelto RHEV (Red Hat Enterprise Virtualization) come piattaforma del proprio ambiente di private cloud. Le motivazioni della scelta vengono attribuite alla scalabilità della piattaforma, in previsione di continua espansione (tutto l’ecommerce di British Airways girerà su RHEV), il risparmio in termini di costi (paragonato a quello di…
Read more

Mozilla rilascia Firefox 27

Mozilla ha rilasciato ieri la versione 27 del suo browser open source Firefox, con miglioramenti alle performance ma soprattutto la risoluzione di 13 problemi di sicurezza di cui 4 di livello “critico”. Tra queste ultime, una in particolare riguarda un gruppo di vulnerabilità chiamate miscellaneous memory safety hazards  (rischi vari di sicurezza della memoria), capaci…
Read more

Da chi è scritto il kernel Linux?

Ogni anno la Linux Foundation effettua un sondaggio per capire lo stato di Linux, inteso come Kernel: in che direzione sta andando in termini sviluppo, chi scrive il codice, chi sponsorizza e via dicendo. Il report del 2013 (scaricabile da questo indirizzo una volta registrati) evidenzia alcuni numeri molto interessanti, analizzando il percorso dalla release…
Read more

E alla fine Linus Torvalds disse ad NVidia: pollice alto!

Il recente post di Alexandre Courbot (sviluppatore NVidia) dal titolo [RFC 00/16] drm/nouveau: initial support for GK20A (Tegra K1) ha spinto Linus Torvalds ad un messaggio che recita: “Hey, this time I’m raising a thumb for nvidia.” “Hey, questa volta alzo il pollice per nvidia.” Per quanti non avessero seguito la vicenda, non molto tempo…
Read more