Perché niente è impossibile da capire... Se lo spieghi bene!

Misteri informatici: perché il vostro container Docker non potrà mai chiamarsi boring_wozniak?

Se avete mai usato un container in Docker (ma in generale anche usando Podman) una delle cose imparate subito è il fatto che ogni container deve avere un nome, e se questo non viene fornito al comando allora il sistema ne genera uno in automatico, in modo che questo sia univoco. I nomi sono piuttosto…
Read more

SCO vs IBM: verso la fine?

Ed eccoci ancora qui, dopo qualche mese, a reintavolare il discorso oramai definibile storico della battaglia tra SCO ed IBM sui diritti che potrebbero, seppur alla lontana, impattare anche noi utenti Linux. Come abbiamo discusso nell’ultima notizia, adesso le cause sono due: da una parta SCO vs IBM, in cui la prima accusa l’azienda newyorkese…
Read more

Con Kolivas potrebbe abbandonare lo sviluppo del Kernel

Chiunque si sia affacciato alla compilazione del Kernel è caduto almeno una volta nella tana del Bianconiglio, le patch, ovvero le modifiche non ufficiali da poter applicare al codice per avere qualcosa in più. E tra queste, la prima serie di patch che viene in mente sono le “-ck“. Quelle due letterine stanno per Con…
Read more

Gli anniversari di Linux? Sono almeno tre, secondo Linus Torvalds

La scorsa settimana ha visto consegnare alla storia il trentesimo anniversario dalla nascita di Linux, ed i tanti lettori che frequentano il blog hanno condiviso i nostalgici ricordi di “quando tutto è iniziato”. Chiaramente anche le testate straniere si sono occupate dell’evento coinvolgendo, ove possibile, anche i diretti interessati, vedi il creatore stesso di Linux:…
Read more

Non è tutto Kubernetes quello che luccica: Conductor passa a Hashicorp Nomad

Sappiamo che al giorno d’oggi parlare di Kubernetes vuol dire essere “sulla cresta dell’onda” e, sebbene in generale l’uso di questo software andrebbe limitato ad aree “specifiche”, ci sono aziende il cui business è interamente basato sull’uso di questo orchestrator. E’ il caso di Conductor Technologies, azienda forse non troppo conosciuta nell’informatica generalista ma che,…
Read more

Kobol, l’azienda di Helios64, il NAS OpenSource chiude i battenti

Kobol, startup di belle speranze che ha prodotto il sistema Helios64, un NAS dal design accattivante e completamente open-source, ha annunciato la chiusura. L’helios64, per i fortunati che sono riusciti ad entrarne in possesso (compreso chi scrive), è (era) questo gioiellino: Una sorta di Raspberry on steroids che consentiva di collegare fino a 5 dischi…
Read more

Come KEDA, event driven autoscaler per Kubernetes, vuole contribuire a salvare il pianeta

Se siete tra quanti hanno letto l’articolo di presentazione scritto lo scorso dicembre in merito a KEDA (Kubernetes Event Driven Autoscaler) sarete felici di sapere che questa settimana l’Event-Driven Autoscaler per Kubernetes è passato ufficialmente dallo stato di “sandbox” (quindi praticamente sperimentale) a “incubating” (ossia lo stage intermedio prima di esser “graduated”) all’interno della Cloud…
Read more

Slackware Linux 15.0-RC1 rilasciata!

Dopo quasi dieci anni di attesa, Slackware si presenta con la prima Release Candidate della sua prossima major version. Le novità sono molte e tutte degne di nota. Patrick Volkerding, il creatore di una delle primissime distro Linux, ci consegna il frutto dei suoi titanici sforzi in concomitanza con il ventottesimo anniversario della sua nascita.…
Read more

30 anni di Linux: buon compleanno Pinguino!

Se non avete ancora pronti palloncini e trombette correte, perché oggi, 25 Agosto, si festeggia nientemeno che il 30esimo compleanno del nostro amato sistema operativo. Come magari già sapete tutto è nato con l’ormai iconica mail inviata da Torvalds alla Usenet comp.os.minix.: Hello everybody out there using minix – I’m doing a (free) operating system…
Read more

F5 Networks dopo l’acquisto di NGINX fa l’all-in nell’OpenSource, con le dovute precisazioni

Vi abbiamo già raccontato di come nel marzo del 2019, F5 Networks, azienda leader nel campo della sicurezza informatica avesse acquisito NGINX per la ragguardevole cifra di 670 milioni di dollari. Le notizie che leggiamo in questi giorni dimostrano come quell’acquisizione non sia stata per nulla una toccata e fuga nel mondo open-source. Come racconta…
Read more