News Ticker

WordPress.com si rinnova… e diventa OpenSource!

wordpress-logo

E’ di ieri il grande annuncio di WordPress.com: uno dei più famosi siti di pubblicazione blog, dopo più di un anno di sviluppo interno, rinnova completamente la veste grafica rendendola più pulita e moderna:

WordPress

A little over a year and a half ago, we challenged ourselves to find a fresh way to interact with WordPress, and now we’re ready to unveil what we’ve been working on. The new WordPress.com interface is built from the ground up as a single JavaScript application that relies on the WordPress.com REST API to communicate to the WordPress core.

Poco più di un’anno e mezzo fa, ci siamo messi in gioco per trovare un nuovo modo di interagire con WordPress, ed ora siamo pronti a svelare quello su cui abbiamo lavorato. La nuova interfaccia WordPress.com è stata riscritta completamente come una singola applicazione JavaScript che si appoggia alle API REST di WordPress.com per comunicare con il core di WordPress.

Oltre alle novità grafiche, il sito divenuto (finalmente) responsive e più veloce, sicuramente la notizia impressionante è venuta da parte del CEO Matt Mullenweg, ed è quella di rilasciare Calypso (il nome in codice della nuova interfaccia di WordPress.com) come OpenSource, rendendo quindi disponibile un repository GitHub da poter clonare e, perchè no, su cui poter contribuire.

Un’altra azienda ha capito quanto il mondo OpenSource può portare benefici a tutti, noi non possiamo che essere entusiasti della cosa.

Benvenuti!

  • Paolo Redaelli

    Scusate, ma la Automaticc non è “Un’altra azienda ha capito quanto il mondo OpenSource può portare benefici a tutti”.
    Wordpress lo hanno scritto loro ed è stato fin dall’inizio software libero.
    Non lo hanno “capito adesso”, sono **sempre** stati fautori del sw libero….
    Cordialità

  • Pingback: WordPress.com si rinnova… e diventa OpenSource! | Paolo Redaelli()

  • matteocappadonna

    WordPress, quello scaricabile dal sito .org, è stato scritto da loro ed è sempre stato opensource, hai perfettamente ragione.
    Fatto stà che l’interfaccia di gestione che utilizzavano per gestire il sito wordpress.com (dominio differente), aveva delle customizzazioni fatte ad-hoc da loro, e queste non erano opensource.
    Evidentemente si sono accordi che conveniva passare all’opensource in maniera totale, e così hanno fatto per Calypso.
    E noi non possiamo che essere entusiasti della cosa 🙂