Red Hat annuncia la sua piattaforma OpenStack

openstack

Da un po’ di tempo il colosso dell’open source sta lavorando in partnership con Dell per offrire supporto alla piattaforma di clouding OpenStack, e da un paio di settimane è disponibile il pacchetto “Red Hat Enterprise linux Openstack Platform 4.0”, rilasciato ufficialmente nel gestore di pacchetti. OpenStack è un progetto rivolto a sviluppare una piattaforma per il cloud computing, sviluppato inizialmente dalla NASA e Rackspace Cloud a cui si sono aggiunti negli anni tutti i grandi player dell’industria tecnologica; altre implementazioni simili sono CloudStack (Apache) ed Eucalyptus (Amazon Web Services).

La scelta di Red Hat è stata spinta soprattutto dalla filosofia open del progetto e dalla vitalità della comunità stessa, ma anche dal fatto che l’hypervisor prescelto del progetto sia KVM, ovvero il software di virtualizzazione sviluppato dal cappello rosso. Link all’annuncio della release, completo di features qui.

Per chi volesse approfondire l’utilizzo di openstack su Red Hat può leggere la documentazione ufficiale qui, oppure direttamente dal sito openstack.org.