Valve: alla fine arrivarono gli svilupattori finti

valve

Lo scorso mese abbiamo riportato la notizia di come Valve avesse deciso di regalare a tutti gli sviluppatori Debian ed Ubuntu i propri giochi, come compenso per l’impegno della comunità nel contributo allo sviluppo di SteamOS, sistema operativo videoludico basato proprio su Debian.

E’ di oggi invece la notizia che si è abbattuta una tempesta di richieste mediante chiavi false, le quali sono necessarie per accreditarsi come sviluppatori e ricevere quindi il software, nei confronti di Valve.
Il fenomeno non stupisce nessuno, ma lascia comunque una punta di amarezza per chi vorrebbe il mondo Linux non contaminato dalle dinamiche di mercato standard.

Posto che i tentativi di falsificare le chiavi non è detto siano stati effettuati da utenti del Pinguino, è certo che quando si tratta di soldi, tutto il mondo è paese.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , ,