Operazione Windigo, come un malware Linux ha infettato 25 mila server

linux

Ecco una nuova conferma del fatto che difficile non equivale ad impossibile. Se infatti è vero che i sistemi Linux, per natura, sono poco passibili di infezioni da virus, l’operazione Windigo dimostra come il livello di attenzione, anche per gli amministratori del pinguino, deve essere sempre massimo.

Di cosa stiamo parlando? ESET, società che si occupa di sicurezza informatica ed antivirus, circa un mese fa ha pubblicato un’analisi tecnica relativa alla potenziale esposizione dei sistemi Linux alla backdoor denominata Linux/Ebury.
Questa falla può essere utilizzata per rubare credenziali e dati sensibili via OpenSSH.

Dall’analisi pubblicata a questo link emerge un dato inquietante: l’Italia si piazza al quarto posto per numero di infezioni.
Il pdf presente al link contiene tutti i dettagli relativi alla backdoor: come rilevarla e come correggerla. Pertanto, pinguino avvisato…

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , ,