Linus Torvalds ed il culto della personalità

linux

E’ una bella intervista quella che il sito The Huffington Post ha realizzato con Linus Torvalds. In particolare i passaggi dedicati ai “Leader” dei progetti IT lasciano poco spazio ad interpretazioni. Alla domanda “What really pisses you off in Technology today? How and why does it make you angry? (cosa ti da fastidio nell’ambito della tecnologia oggi? Come e perché ti fa arrabbiare?) la risposta è stata:

I wouldn’t say it makes me angry, but if there’s something distasteful in the tech market, it’s the glorification of the most visible “leaders”.

Se quindi c’è qualcosa sgradevole agli occhi di Linus è la glorificazione dei così detti “Leader”. Subito dopo Torvalds aggiunge come questa cosa riguardi anche lui stesso, che trova fastidioso quanto la gente prenda sul serio quello che lui dice.
Un lato auto ironico e molto realista del creatore di Linux che aiuta a riflettere. Chiaramente noi che abbiamo pubblicato questo stralcio di intervista non abbiamo fatto altro che alimentare il culto della personalità, ma del resto non è quello che fanno tutti?

Lo facevano anche i Living Colour:

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: