Trisquel, la distribuzione totalmente libera, è stata rilasciata nella versione 7.0 LTS

trisquelgnulinux

Il team di Trisquel GNU Linux ha annunciato la disponibilità della versione 7.0 del sistema operativo totalmente libero in modalità LTS (Long Term Support).

Ma cosa vuol dire completamente libero e come si applica questo concetto ai software forniti all’interno della distribuzione? Per capirlo è necessario visionare le caratteristiche di questo rilascio:

  • Utilizzo del kernel Linux-Libre 3.13 kernel: si tratta di un kernel Linux modificato appositamente per tenere unicamente codice libero senza inclusioni di porzioni binarie relative a firmware e microcodici e che impedisce per natura il caricamento di questi “blob” di memoria all’interno del kernel stesso;
  • Il kernek in questione inoltre applica di default le patch pre la bassa latenza e lo scheduler BFQ;
  • Lato desktop Trisquel utilizza di partenza GNOME 3.12 con delle personalizzazioni;
  • Il browser di default è Abrowser 33, un derivato di Firefox;

La distribuzione è fornita in formato DVD e offre supporto a più di 50 linguaggi e chi sceglierà di installarla sapra di avere il supporto fino al 2019, trattandosi questa di una ditribuzione dal supporto prolungato.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: ,