Come procede Debian LTS?

Debian

Abbiamo già parlato del progetto Debian LTS, o Long Term Support. Si tratta di garantire l’estensione del mantenimento relativo ai pacchetti essenziali di Debian per un numero di anni superiore alla data di dismissione prevista dal progetto stesso.
Per intenderci, se il progetto Debian LTS non esistesse, avverrebbero le seguenti scadenze:

Debian 6 Squeeze -> 2014
Debian 7 Wheezy -> 2016
Debian 8 Jessie -> 2018

Mentre invece grazie a questo progetto le distribuzioni vivranno, rispettivamente, sino al 2016, 2018 e 2020.
Per garantire questo lavoro è necessario però pagare le giornate delle persone che si occuperanno di mantenere i rispettivi pacchetti (così come illustrato qui).
La raccolta di fondi al momento è attestata al 34,63%, pari a 60,94 ore/mese pagate per gli sviluppatori che lavoreranno al progetto. Lontano dal 100%, ma quantomeno non uno zero assoluto.

Fare una donazione è semplice, e per convincersi ulteriormente sulla validità di questo progetto consiglio la lettura di questo articolo di Bruce Byfield, dedicato all’evoluzione del progetto Debian nel corso degli anni, nel quale l’autore afferma:

If it no longer dominates, its influence is stronger than ever before.

(Sebbene non domini più, la sua influenza è più forte che mai.)

Ancora convinti che Debian LTS non serva a nessuno?

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: ,