News Ticker

La continua evoluzione dei Container

Nella guerra tra Container e Macchine Virtuali sta nascendo un nuovo progetto volto a una standardizzazione dei software per i container.

Docker, CoreOS, Google, Microsoft e Amazon stanno lavorando a questo nuovo standard con l’aiuto della Linux Foundation insieme ad altri membri come Apcera, Cisco, EMC, Fujitsu Limited, Goldman Sachs, HP, Huawei, IBM, Intel, Joyent, Mesosfera, Pivotal, Rancher Labs, Red Hat e Vmware.

L’obbiettivo è quello di confezionare uno standard che permetta alle applicazioni in un contenitore di venire eseguite indifferentemente in Docker, RKT di CoreOS o progetti come Kurma o Jetpack.

Secondo le parole di Craig McLuckie product manager di Google questo servirà solo a rendere l’ecosistema del contenitore più forte creando una comunità aperta a guidare le future versioni secondo le specifiche dei contenitori.

Se prima avevamo una collisione tra Docker e RKT di CoreOS adesso abbiamo una collaborazione tra queste aziende con un obbiettivo comune per la creazione di un ecosistema intorno a questa idea.

Avere una vasta coalizione di aziende coinvolte nella creazione di un unico standard sui container consentirà di adempire a questa missione a lungo termine.