Ext3: Un addio ormai imminente

null

I driver per il filesystem ext3 verranno presto rimossi dal kernel Linux.

Partendo dal presupposto che ormai in ogni distribuzione Linux recente il filesystem suggerito come default per la formattazione delle partizioni sia ext4 (ma non sempre, ad esempio Red Hat 7 propone XFS come default), il caro e vecchio ext3, così come il suo predecessore ext2, verrà mandato a breve in pensione.

Nelle più note distribuzioni infatti, ext3 non viene più nemmeno previsto,  e quindi i driver del file system ext3 potrebbero essere abbandonati a partire dal kernel 4.3.

Tale decisione, con ogni probabilità, non darà fastidio a nessun utente. Dopotutto ext4, oltre ad aver dimostrato di essere più performante, sicuro e stabile delle precedenti versioni, è anche retro compatibile, il che consentirà di rimuovere dal kernel le sezioni relative ai suoi predecessori. Jan Kara, sviluppatore del kernel Linux, ha già pubblicato una serie di patch utili alla rimozione.

So long, EXT3!

Tags: , ,