Il futuro secondo DELL (che acquisirà EMC)

dell

In queste ultime settimane Micheal Dell, ha parlato molto di futuro e di come si muoveranno le cose nei prossimi anni in merito al campo che riguarda l’omonima azienda, oltre che all’informatica generale.

Secondo Dell, a tendere, il mercato dei laptop si consoliderà, lasciando tra i vendor solo i grandissimi nomi che al momento sono (in ordine di volume di vendite) Lenovo, che al momento detiene il 20,3%, HP con il 18,5% ed infine proprio Dell, con il 14,5%. Da sole queste tre aziende detengono più del 53% del mercato laptop e stando alle stime proposte dal fondatore dell’azienda americana queste quote sono destinate ad incrementarsi sensibilmente nei prossimi cinque anni, fino ad arrivare all’80%.

Può sembrare una previsione infausta quella di avere solo 3 grossi competitor a contendersi il primato, ma la realtà dei fatti parla di un mercato dei laptop in costante calo, all’interno del quale le piccole (per modo di dire) realtà quali Acer, Asus ed affini troveranno sempre meno spazio per sopravvivere.

E proprio partendo da questi cali fisiologici di quanto è stato sino ad oggi il business principale di Dell si arriva all’annuncio odierno: Dell acquisirà EMC per una quota vicina ai 67 miliardi di dollari, differenziando quindi la propria offerta e ponendosi all’interno dei fornitori di soluzioni per datacenter in diretta competizione con gli altri giganti quali IBM, HP, Cisco ed Oracle.

Infine una piccola nota a margine su questa notizia, che potrebbe sfuggire ai più: EMC è proprietaria, tra le altre cose, di VMWARE. Pertanto DELL con questa mossa possiederà il know how per dire la sua anche nell’ambito software relativo alla virtualizzazione ed al cloud.

La bagarre è quindi appena iniziata, chi sopravviverà?

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: ,