Niente più pubblicità per le Tiles di Firefox

firefoxMozilla si è data l’innovazione come missione e da sempre testa nuove soluzioni; sicuramente tra le più discusse (anche da noi) c’è l’idea di introdurre la pubblicità nelle tab vuote, alla loro apertura. E in effetti sei mesi fa la nuova “funzionalità” è stata aggiunta (come annunciato qui – e ammetto che non ce ne siamo accorti).

Tutte le sperimentazioni arrivano ad una fine, e Mozilla ha deciso che anche questa deve finire; come Darren Herman:

We have therefore made the decision to stop advertising in Firefox through the Tiles experiment in order to focus on content discovery. We want to thank all the partners who have worked with us on Tiles. Naturally, we will fulfill our current commitments as we wind down this experiment over the next few months.

Abbiamo quindi deciso di interrompere l’esperimento di pubblicità in Firefox mediante Tiles per poterci concentrare sull’aspetto discovery dei contenuti. Vogliamo ringraziare tutti i partner che hanno lavorato con noi su Tiles. Naturalmente onoreremo i nostri attuali impegni sino alla chiusura definitiva di questo esperimento nei prossimi mesi.

Come si vede la transazione sarà graduale, e il tutto finalizzato a spingere le energie spese in questo esperimento in altre direzioni:

Mozilla will continue to explore ways to bring a better balance to the advertising ecosystem for everyone’s benefit, and to build successful products that respect user privacy and deliver experiences based upon transparency, choice and control.

Mozilla continuerà a esplorare nuovi modi per portare un miglior equilibrio nell’ecosistema pubblicitario a vantaggio di tutti, e per realizzare prodotti di successo che rispettino la privacy dell’utente ed esprimano esperienze basate su trasparenza, scelta e controllo.

Non possiamo che condividere lo spirito!

L’annuncio è nel blog Advancing Content di Mozilla.

Ho coltivato la mia passione per l'informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.

Tags: ,