Autore: Marco Bonfiglio

Rilasciato Ubuntu 19.10 Eoan Ermine

Siamo ad ottobre, e l’appuntamento con Ubuntu è arrivato: nuova versione, targata 19.10 e chiamata Eoan Ermine. E, almeno questa volta, arrivato senza ritardi! Le novità sono piuttosto consistenti, e quasi tutte possono essere viste come una prova generale per la prossima LTS, la 20.04, attesa fra sei mesi.Ecco un breve elenco: GNOME 3.34Il salto…
Read more

Virtme: un solo container per tanti Kernel

I programmi possono essere divisi in due grandi categorie, quelli che lavorano a livello di Kernel (e richiedono dei privilegi per essere invocati), e quelli che rimangono a livello utente. La seconda categoria è definita userland e gran parte dei programmi disponibili (compresi quelli del sistema operativo) ricade in questa. Su queste pagine abbiamo parlato…
Read more

Xorg pensa al rilascio automatico per il server X

Nonostante le alte aspettative intorno a Wayland (che infatti un po’ si sta facendo attendere), il server grafico di riferimento per Linux rimane X.org, in particolare rilasciato dal gruppo X.org. Tanto che l’attività di sviluppo e di supporto per i driver video non è mai scemato. Ma per il rilascio della nuova major version risulta…
Read more

GNAT e LLVM: un nuovo compilatore alternativo per Ada a GCC

Ada è un linguaggio ad alto livello nato alla fine degli anni ’70 per il DoD (Department of Defense – Dipartimento della Difesa) americano. Date le sue caratteristiche di sicurezza e la flessibilità di uso, non è mai stato del tutto abbandonato, ma è rimasto confinato ad applicazioni in campo militare e/o aerospaziale. Nei primi…
Read more

Proposto un nuovo gestore di memoria per Linux che la riduce

SLAB ha delle pagine di memoria (ovvero delle porzioni continue) assegnate dal kernel; quando al kernel arriva una richiesta di uso della memoria stessa, a seconda della dimensione dell’oggetto da gestire SLAB sceglie quale pagina usare, in modo che oggetti di dimensione simile siano memoriazzati nella stessa pagina – magari riusando uno slot liberato da…
Read more

Per il 2020 Microsoft raddoppia gli schermi e propone Android

Ci stiamo avvicinando al periodo natalizio, e alcune aziende presentano i loro prodotti ora sperando diventino regali di Natale. Una di queste è Microsoft, che ha presentato la nuova linea Surface. Queste 3 versioni saranno disponibili fra breve: Surface Pro 7 schermo da 12.3″ processori Intel (i3/i5/i7) Surface Pro X schermo da 13″ processore personalizzato…
Read more

Il kernel potrà generare entropia al boot

L’elenco delle modifiche e aggiunte per il prossimo kernel (5.4) è piuttosto lungo: come al solito, il blog Phoronix ne offre un riassunto.Oltre alla funzione di lockdown, un’altra innovazione può essere interessante: la nuova versione del kernel avrà delle procedure interne per generare l’entropia necessaria al boot. Talvolta, per crittografia o simulazioni, è richiesta la…
Read more

ZFS on Linux si aggiorna: fix a pioggia

ZFS on Linux (ZoL) è un progetto particolarmente attivo. Le mire di Ubuntu di integrarlo tra i filesystem offerti e usabili in fase di installazione potrebbero far pensare ad un sistema maturo, ma sia la numerazione delle versioni (0.x, tradizionalmente associate a codice sperimentale), sia l’elenco di fix e nuove feature effettuati ad ogni rilascio…
Read more

BLS e sd-boot: Poettering ci spiega il bootloader

Abbiamo raccontato da poco di systemd-homed (e della difficoltà nel trovarne un senso) e nella chiusura dello stesso articolo abbiamo nominato systemd-boot (che scriveremo in seguito sd-boot). Ora è il momento di raccontarvene di più. Durante “All Systems Go” – la stessa conferenza in cui annunciava systemd-homed – Lennart Poettering ha presentato lo stato di…
Read more

init in Debian: ne rimarrà uno solo?

Quando Debian, con la release Jessie (dell’aprile 2015), decise di usare come init primario systemd, creò molto malcontento: favorevoli e contrari si schierano tutt’ora uno contro l’altro in una vera e propria guerra. Tanto che è nata (almeno) una distribuzione Debian systemd-free: Devuan (di cui abbiamo spesso parlato). In realtà il passaggio non è mai…
Read more