Ancora su SCO Group

scoContinua la storia tra SCO Group e IBM. Per chi non la conoscesse più sotto un breve riepilogo
Lunedì 8 Febbrario David Nuffer, giudice dello Stato dello UTAH, ha deciso su 2 delle 5 rimanenti istanze di SCO Group contro IBM, le quali si possono riassumere in “concorrenza sleale“: SCO accusa IBM di aver attivamente proposto il rimpiazzo del suo SCO UNIX con Linux, creando un danno a SCO.
Il giudice ha respinto ogni accusa:

No Evidence Supports Direct Interference with the Companies SCO Specifically
Identified and Claims Regarding Market Competition are Not Actionable.

non esiste prova dell’interferenza diretta con le compagnie indicate nello specifico da SCO e le accuse riguardanti la competizione nel mercato non sono sanzionabili
IBM non ha fatto nulla di contrario alla concorrenza con SCO Group: nessuna possibilità di risarcimento.
Questo potrebbe essere davvero l’inizio della fine per SCO Group, che però ha ancora intenzione di combattere fino in fondo nei prossimi (probabilmente ultimi) round.
Staremo a vedere.

Cronistoria non esaustiva (come promesso)

1970 – ai Bell Laboratories nasce il progetto di un sistema operativo indipendente dall’hardware (e che per questo utilizza un nuovo linguaggio: C);
1974 – il nuovo sistema operativo viene distribuito gratuitamente da AT&T, compreso di codice sorgente liberamente modificabile (opensource ante litteram);
1984 – AT&T comincia la commercializzazione (senza codice sorgente);
1991 – Viene pubblicato il kernel Linux e nasce GNU/Linux: un sistema opeativo opensource che imita UNIX;
1993 – Novell acquisisce i diritti di UNIX da AT&T;
1995 – SCO (non SCO Group) compra parte dei diritti da Novel e crea SCO UNIX;
1998 – nasce Caldera, una società informatica che commercializza una distribuzione GNU/Linux (Caldera Linux);
2002 – Caldera compra le divisioni UNIX da SCO, compresi i diritti di uso; UNIX diventa presto la prima fonte di guadagno e Caldera cambia nome in SCO Group;
2002 – SCO Group collabora con IBM per sviluppare ulteriormente il proprio UNIX (fornendo quindi accesso anche al codice sorgente);
2003 – SCO accusa IBM di aver infranto il contratto di collaborazione mettendo nel kernel Linux parti del codice sorgente di UNIX sotto copyright;
2003 – SCO, in virtuù dell’accusa a IBM, accusa 1500 società di usare software sotto il proprio copyright senza pagarne la licenza: il software in questione è Linux; tra gli altri Novell, Red Hat
2003 – SCO accusa IBM specificatamente di aver danneggiato SCO, proponendo Linux (o il suo AIX) al posto di SCO UNIX a clienti di SCO;
2007 – SCO perde la causa sul copyright, e viene stabilito che il detentore è Novell;
2016 – SCO perde la (prima parte della) causa per concorrenza sleale.

Ho coltivato la mia passione per l'informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.

Tags: , ,