Il responsabile di Oracle Linux passa… a Microsoft

oracle

Era inevitabile che dopo gli annunci di Microsoft, qualche big del mondo Linux decidesse di fare il salto, magari per curiosità, magari per interesse professionale, magari per convenienza economica.

Fatto sta che Wim Coekaerts, VP del gruppo Linux and Virtualization Engineering di Oracle, ha lasciato la sua azienda per Microsoft.

Conosciuto da molti come “Mr. Linux”, si è occupato di far migrare tutto l’ambiente di sviluppo Oracle da Windows a Linux nel 2004, oltre ad essersi attivamente occupato di far iniziare a distribuire una propria distribuzione Linux ad Oracle (un clone di RedHat Enterprise Linux).

L’annuncio è stato fatto da Mike Neil, vice presidente della sezione “Enterprise Cloud” di Microsoft:

Coekaerts has joined Microsoft as Corp VP of Open Source in our Enterprise Cloud Group. As we continue to deepen our commitment to open source, Wim will focus on deepening our engagement, contributions and innovation to the open-source community.

Coekaerts si è unito a Microsoft come vice ‘Corp VP of Open Source’ nel nostro gruppo ‘Enterprise Cloud’. Mentre continuiamo ad approfondire il nostro impegno all’open source, Wim si concentrerà nell’approfondimento del nostro interesse, dei nostri contributi ed innovazioni alla comunità open source.

Utente Linux/Unix da più di 20 anni, cerco sempre di condividere il mio know-how; occasionalmente, litigo con lo sviluppatore di Postfix e risolvo piccoli bug in GNOME. Adoro tutto ciò che può essere automatizzato e reso dinamico, l'HA e l'universo container. Autore dal 2011, provo a condividere quei piccoli tips&tricks che migliorano il lavoro e la giornata.

Tags: , ,