ReactOS ora stampa!

Di cosa sia ReactOS abbiamo già parlato in passato, ma un anno è passato ed è giunto il momento di un piccolo aggiornamento.

Il ciclo di produzione prevede il rilascio ogni 3 mesi di una versione, quindi sintetizziamo le precedenti:

  • 0.4.1: prestazioni del disco migliorato, aggiunto chkdsk e supporto iniziale per BTRFS
  • 0.4.2: migliorata la fluidità dell’interfaccia utente; aggiunto supporto a ReiserFS in lettura
  • 0.4.3: riscritto winsock con miglioramenti nella gestione della rete; miglioramento di NTVDM (l’emulazione di DOS) tale da permettere l’uso di giochi

Il 16 febbraio è stata rilasciata la versione 0.4.4, che oltre a miglioramenti vari di usabilità e stabilità, porta anche la capacità di stampare usando la porta parallela. In effetti tale capacità risulta poco utile nei sistemi moderni, la cui interfaccia standard ormai è l’USB, ma se si pensa che uno degli scopi del progetto è il recupero di computer vecchi la notizia prende un altro senso; inoltre questo è il primo passo per un servizio di stampa generico, universale, che sicuramente prevede l’uso di altre interfacce in futuro, USB compresa.

Il sistema, passin passetto, sembra essere diventato usabile, per quanto sia ancora definito di qualità alpha (ovvero ancora ad uno stadio di aggiunta delle caratteristiche e precedente la risoluzione dei difetti).
Una delle immagini nell’annuncio (ma che non abbiamo provato in prima persona) mostra l’uso di Office 2007, dimostrando quindi la compatibilità con software complessi, che fanno largo affidamento delle funzioni del sistema operativo.

Il progetto quindi continua a dimostrarsi interessante, e non mancheremo di seguirlo ancora. E riferirvi. Intanto… Partitina a Command & Conquer?

Ho coltivato la mia passione per l'informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.

Tags: ,