Earth day 2017: può l’IT essere decisivo nel risparmio energetico?

E’ passato forse inosservato, ma lo scorso 22 aprile, poco più di una settimana fa, è stato l’Earth Day 2017, la giornata dedicata all’attenzione verso il nostro pianeta verde e blu.

Tra le voci dei catastrofisti e dei negazionisti è difficile districarsi. Può aiutare in questo senso valutare dati oggettivi? Assolutamente.

In particolare EWeek ha dedicato un interessante articolo all’analisi dei metodi con cui il mercato IT può salvaguardare l’ambiente.

Alcuni punti interessanti

  • Trasformazione digitale applicata al consumo elettricità mediante i software predittivi (si stima che da qui al 2025 si potrebbero risparmiare 1300 miliardi di dollari);
  • Il software può ridurre i fermi imprevisti, limitando le perdite;
  • I software analitici possono influenzare il modo in cui le energie naturali (Solare e Vento) possono essere sfruttate;

E così via, con tutta una serie di ottimizzazioni che potrebbero essere applicate mediante software alla realtà quotidiana.

Un bel messaggio per chi pensa che gli informatici senza corrente non servirebbero a nulla. Altroché, il mestiere dell’informatico è… Rinnovabile.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , ,