Rilasciato il kernel 4.11: Fearless Coyote

Dopo una breve interruzione per la versione 4.10 (nominata ‘Happy Anniversary’ come dicevamo qui), con questa nuova versione stabile del kernel Linux si ritorna ai nomi degli animali!

Dopo aver prolungato di una settimana la release candidate 8, Torvalds ha deciso di rilasciare la 4.11 definitiva qualche giorno fa.

We still had various smaller fixes the last week, but nothing that made me go “hmm..”

Abbiamo avuto diversi piccoli fix la settimana scorsa, ma nulla che mi ha fatto dire “hmm..”

Questo quanto detto da Torvalds nella mail ufficiale inviata alla mailing list del kernel.

Diverse novità sono presenti in questo kernel, oltre alla particolare attenzione portata all’audio ed al video (come, ad esempio, il supporto all’accelerazione grafica sui processori Gemini Lake SoC), tra cui il supporto parziale ad alcune piattaforme come il Lego Mindstorms EV3, e l’aggiunta di diverse architetture ARM (ad esempio le schede di sviluppo HiSilicon Kiring960/Hi3660).

Inoltre, è stato aggiunto il supporto a diversi dischi conformi all’Opal Storage Specification, ovvero in grado di auto-criptare il proprio contenuto che, successivamente, può solo essere decriptato dal proprietario del dispositivo.

Insomma, comunque un rilascio succoso, per la lista completa delle novità e delle migliorie, vi rimandiamo al changelog completo.

Avete già domato il coyote?

Utente Linux/Unix da più di 20 anni, cerco sempre di condividere il mio know-how; occasionalmente, litigo con lo sviluppatore di Postfix e risolvo piccoli bug in GNOME. Adoro tutto ciò che può essere automatizzato e reso dinamico, l'HA e l'universo container. Autore dal 2011, provo a condividere quei piccoli tips&tricks che migliorano il lavoro e la giornata.

Tags: , ,