News Ticker

Fedora 26 Beta è arrivata!

The Fedora Project è lieta di annunciare (seppur con qualche piccolo ritardo) la release di Fedora 26 Beta, disponibile in due “gusti”: Workstation e Server. Per quanto riguarda le versioni alternative, Fedora 26 puo’ essere installata su diverse architetture quali ARM o PowerPC ed infine su servizi cloud come Openstack o AWS.

Tra le principali novità troviamo:

  • GCC 7 e supporto a Go 1.8, Python 3.6 e Ruby 2.4
  • DNF 2.0 retrocompatibile con Yum (dalla versione 22 DNF è il diventato nuovo gestore di pacchetti di default)
  • blivet-gui per la gestione tramite GUI del partizionamento
  • GNOME 3.24 (che introduce anche la tanto apprezzata “Night Light”, già presente su Windows e MacOS)
  • miglioramenti a Builder (IDE per GNOME) che supporta Flatpak, CMake, Meson e Rust

Il rilascio della versione stable di Fedora 26 è prevista per l’11 luglio, salvo ulteriori ritardi.

Nel frattempo, se siete utenti di Fedora 24, 25 o state testando la 26 Beta, The Fedora Project ha pubblicato una nota su come fixare possibili crash ed errori in seguito all’aggiornamento di libdb, il database utilizzato da RPM.

Una partenza un po’ in salita per Fedora…