Elena Metelli

BellLabs e Plan9: arriva una fondazione indipendente per mantenere vivo l’OS

Plan 9 nasce verso la fine degli anni ’80 nel centro di ricerca di Bell Labs dallo stesso team che sviluppò Unix e C e rimpiazzò quello che all’epoca era il sistema operativo utilizzato nei laboratori di ricerca di Bell Labs, Unix per l’appunto. Dopo diversi anni di sviluppo ed utilizzo interno, nel 1992 venne…
Read more

Lenovo continua a migliorare il supporto per Linux

Una delle novità principali del 2020 di casa Lenovo è stato sicuramente l’annuncio della commercializzazione di macchine con Linux preinstallato (e certificate da grandi nomi quali Red Hat ed Ubuntu). Da quando Lenovo ha iniziato a offrire macchine Linux, i lavori per apportare miglioramenti al supporto hardware non si sono mai fermati, concentrandosi principalmente sul…
Read more

OpenSUSE Leap sarà identica a SLES, la sua controparte a pagamento. Che deja-vu pensando a CentOS / Red Hat!

OpenSUSE Leap fu introdotta nel 2015 come controparte di Tumbleweed, la versione upstream usata come “testing ground” per SUSE Linux Enterprise Server (SLES). Dopo circa un anno dall’annuncio da parte di SUSE, in questi giorni arriva la conferma definitiva che openSUSE Leap 15.3 (rilasciata la scorsa settimana in beta) sarà di fatto identica alla versione…
Read more

z0Miner, botnet che attacca i server ElasticSearch e Jenkins

z0Miner è un malware di cryptomining individuato lo scorso novembre dal team di sicurezza di Tencent, che lo ha visto infettare migliaia di server sfruttando un paio di vulnerabilità di Weblogic (CVE-2020-14882 e CVE-2020-14883). Il malware è stato progettato per cercare e tentare di infettare nuove macchine sfruttando le vulnerabilità RCE (Remote Command Execution) sui…
Read more

Linux Foundation e RISC-V insieme per offrire corsi di formazione gratuiti

Secondo Mark Himelstein, il CTO di RISC-V, la nuova architettura open-source per processori molto apprezzata soprattutto da aziende come SiFive, SparkFun e BeagleBoard che producono board di sviluppo ed anche adottata da Alibaba nei suoi datacenter per i server cloud, è giunto il momento di fare il salto di qualità e di espandersi ancora di…
Read more

RHEL sarà gratuita anche per le organizzazioni OpenSource no-profit

La decisione di diminuire gli sforzi sul progetto CentOS, mantenendolo in sola versione stream, ha scontentato non poco gli utenti ed anche il sottolineare da parte di Red Hat della possibilità di usare RHEL in versione gratuita con in programma Red Hat Developer non ha placato particolarmente gli animi. Oggi Red Hat sembra voler fare…
Read more

RedHat acquisisce StackRox, per il bene di Kubernetes

L’acquisizione è stata ufficializzata qualche giorno fa: Red Hat ha acquisito StackRox, società che si occupa di sicurezza, per 100 milioni di dollari (bruscolini in effetti). La particolarità di questa società è focalizzarsi sulla sicurezza dei cluster Kubernetes, analizzando e raccogliendo dati con componenti installati direttamente all’interno dell’infrastruttura. Inoltre, il loro ecosistema include anche delle…
Read more

Quartz64, il mini pc stile RaspberryPI di Pine64, con un pizzico di E-Ink

Durante il consueto community update mensile, Pine64 ha presentato il suo nuovo progetto: Quartz64 model A, un single-board computer. Sulla carta le specifiche tecniche non sono per niente male, qui le principali: SoC (System On Chip) Rockchip RK3566 CPU ARM Cortex-A55 fino a 1.8 GHz GPU Mali-G52 ad 800Mhz (supporto Vulkan 1.0 ed 1.1) RAM…
Read more

Stop al supporto per Intel Itanium nel Kernel Linux

La prima CPU Itanium ha fatto capolino sul mercato 20 anni fa, nel 2001, e fu il primo processore Intel con architettura interamente a 64 bit. Dopo svariati rinvii, finalmente fu commercializzata la prima versione di Itanium, nome in codice Merced e nuova architettura IA-64. Sviluppato in collaborazione con HP, ormai partner storico, il successo…
Read more

Baron Samedit, una nuova vulnerabilità in sudo

“Baron Samedit” è il nome che il team di Qualys ha dato alla “nuova” vulnerabilità trovata in sudo e tracciata come CVE-2021-3156. Questo bug è stato introdotto nel luglio 2011, dunque ci sta facendo compagnia da quasi 10 anni, ed affligge tutte le versioni legacy dalla 1.8.2 alla 1.8.31p2 e tutte le versioni stable dalla…
Read more