News Ticker

La plancia della nuova Toyota Camry sarà basata su Linux e totalmente OpenSource!

Toyota ha annunciato che il modello Camry, in uscita nel 2018 , avrà un sistema di infotainment completamente OpenSource, basato su Linux e promosso dalla Linux Foundation si chiama Automotive Grade Linux o AGL.

Ma prima di tutto… Cosa significa infotainment? La parola è un neologismo volto ad indicare un sistema che si occupa di gestire i dati diagnostici e controllare le funzioni di intrattenimento, in questo specifico caso, di una macchina.2

In poche parole, il computer di bordo, la plancia, lo strumento cioè che rischia di farti sbandare perché ti ha detto di girare per una via sulla quale non sei d’accordo o che ti dice come non esistano device bluetooth collegati all’auto (anche se lo hai configurato un secondo prima).

Ebbene, il sistema di infotainment della Toyota Camry sarà OpenSource, sviluppato da centinaia di ingegneri operanti nell’industria automobilistica. Il desiderio è che questo possa diventare uno standard industriale adottato da tutte le case automobilistiche.

Ed uno standard è seriamente necessario oggi, visto che  si parla unicamente di connected cars. Macchine che oltre a portarci in giro, si occupano anche di intrattenere.

Speriamo bene, nel frattempo… Mani sul volante e niente distrazioni!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale http://www.miamammausalinux.org per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.