Microsoft e RedHat unite per i Container nel Cloud

Che la relazione tra Red Hat e Microsoft fosse qualcosa di più di un fuoco di paglia lo si è capito da parecchio. La convergenza verso il cloud che entrambe le aziende hanno dimostrato nel corso di quest’ultimo anno (e di cui abbiamo già parlato parecchio sul portale) ha azzerato le passate divergenze portando di fatto le relazioni verso una nuova era.

Non stupisce quindi l’annuncio del 22 agosto di Red Hat relativo al rafforzamento dell’alleanza con Microsoft, con l’obiettivo primario di portare i container nel mondo enterprise in maniera rapida e semplice.

Cosa comporta tutto questo? Si parte dall’inclusione dei container Windows Server all’interno di Red Hat OpenShift, per arrivare a RedHat OpenShift su piattaforma Microsoft Azure per finire con Microsoft SQL Server su Red Hat Enterprise Linux e Red Hat OpenShift.

Ecco cosa dichiara Matthew Hicks, vice president di Red Hat:

Alongside Microsoft, Red Hat is providing a way for organizations to make the technology choices that matter to them, from containerized workloads to public cloud services, without adding complexity.

Accanto a Microsoft, Red Hat vuole fornire una via alle organizzazioni per realizzare le scelte tecnologiche inerenti ad esse, dai carichi relativi ai container fino ai servizi cloud pubblici, senza aggiungere complessità.

Ed è proprio il ragionamento relativo alla complessità ciò di cui maggiormente dovrebbero beneficiare le organizzazioni. Una via comune e semplice per raggiungere i propri obiettivi.

È davvero una nuova era quella che stiamo vivendo in questa epoca. In meno di quindici anni il panorama IT prima nettamente diviso tra Open e Closed source si è completamente ribaltato, accantonate le guerre filosofiche forse ci si è accorti che la tavola è abbastanza grande per tutti e le scelte ragionate che ne sono seguite confermano come questo sia l’approccio giusto.

Mai come in questo caso a beneficiarne sarà l’utente finale e questa, senza ombra di dubbio, è la notizia migliore.

Tags: , , ,