Microsoft .NET per Linux? Ecco come iniziare!

È passato circa un anno dagli annunci di collaborazione tra Microsoft e Red Hat in merito al porting della piattaforma di sviluppo .NET su Linux ed oggi è già possibile imparare a sviluppare in questa piattaforma.

Lo spiega in questo interessante articolo Don Schenck, e la sostanza non potrebbe essere più semplice:

Si installano i repository di .NET Core, importando la chiave e creando il file repository:

sudo rpm --import https://packages.microsoft.com/keys/microsoft.asc
sudo sh -c 'echo -e "[packages-microsoft-com-prod]\nname=packages-microsoft-com-prod \nbaseurl=https://packages.microsoft.com/yumrepos/microsoft-rhel7.3-prod\nenabled=1\ngpgcheck=1\ngpgkey=https://packages.microsoft.com/keys/microsoft.asc" > /etc/yum.repos.d/dotnetdev.repo'

(da notare il sito packages.microsoft.com, quindi un repository che risiede sui server Microsoft)

Si installano i pacchetti:

sudo dnf update
sudo dnf install libunwind libicu compat-openssl10
sudo dnf install dotnet-sdk-2.0.0

E si è subito pronti a scaricare il primo Hello World!:

mkdir helloworld && cd helloworld
dotnet new console

Finito. Da questo momento basterà lanciare il comando:

dotnet run

ed il programma verrà eseguito:

Hello World!

Semplice vero?

La parte interessante inizia con l’osservare quanto sta sotto il cofano, ossia i file creati all’interno della directory e la struttura del progetto, per avere una propria base di partenza per i futuri sviluppi, e l’articolo in questione fa una panoramica introduttiva molto utile.

Niente male per qualcosa che fino a 5 anni fa sarebbe stato impensabile, che ne dite?

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , ,