News Ticker

Benvenuto OpenSSH… Su Windows 10!

Microsoft è davvero inarrestabile!

Dopo la notizia dei giorni scorsi in cui finalmente ha deciso di dare un’aggiustatina a Notepad per supportare i line endings dei sistemi *NIX, oggi ci stupisce con una nuova chicca: Windows 10 supporterà nativamente OpenSSH!

Il progetto va avanti già da qualche anno, dal 2015, quando Microsoft ha iniziato a lavorare sull’implementazione di SSH in PowerShell, creando poi PowerShell Remoting, simile ad SSH ma che utilizza un altro protocollo di comunicazione basato su WinRM. Piccolo dettaglio:

Requires that the remote system is running Windows PowerShell, which many non-Windows systems do not run (… yet! 😜).

È necessario che il sistema remoto utilizzi PowerShell, che molti sistemi non-Windows non utilizzano (… per ora!).

Detto ciò, Microsoft è consapevole che molti utenti Windows (per scelta o meno) hanno la necessità di collegarsi via SSH a sistemi UNIX/Linux e che puntualmente siano costretti ad utilizzare software di terze parti.

Con gli Spring Updates, OpenSSH server e client sono disponibili in versione beta su tutte le installazioni di Windows 10, come optional feature da attivare/installare manualmente.

PuTTY, so long and thanks for all the fish!