Intel introduce AI builders program, una via d’accesso semplificata all’intelligenza artificiale

Nell’ambito della conferenza O’Reilly dedicata all’AI (Artificial Intelligence), svoltasi a New York il primo maggio, Intel ha lanciato l’AI Builders Program, un progetto proposto ai partner e dedicato all’implementazione dell’intelligenza artificiale mediante le tecnologie Intel.

Il progetto viene proposto a tutti i partner: produttori software indipendenti, system integrators e quanti creano equipaggiamento AI e fornisce accesso consistente alle tecnologie AI di Intel, abilitando e supportando l’accesso alla Intel AI Academy, l’accesso alla Intel AI DevCloud e la promozione tramite canali internet Intel.

Certo non si tratta dell’annuncio della creazione di una community open-source, in quanto l’ecosistema è e rimarrà parte di Intel stessa, ma sapere che facendo parte di questo programma renderà possibile accedere alle pubblicazioni della rete AI di Intel: architetture di riferimento, whitepapers, progetti e presentazioni di soluzioni.

Un buon trampolino per chiunque voglia dedicarsi allo studio dell’AI quindi.

Pronti a battere il record di volo contemporaneo di Droni? Dovete superare quota 1500!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , , ,