C’è vita oltre Devuan, ma Artix, un’altra distribuzione senza systemd, ha bisogno di aiuto!

Abbiamo sempre seguito da vicino le evoluzioni della distribuzione Devuan, unica nel suo genere in quanto fa dell’assenza di systemd il suo punto di forza. È interessante però scoprire come esistano altre distribuzioni che hanno rinunciato a systemd. Tra queste Artix Linux tra le sue FAQ alla domanda “Why?”(perché?) risponde chiaramente:

Why? Because systemd is bad.

Perché? Perché systemd è male.

e al di là di questo i creatori della distribuzione forniscono tutta una serie di argomentazioni per giustificare la necessità di rinunciare a systemd.

Ebbene Artix Linux è salita recentemente agli onori della in quanto necessita di packagers, ossia di manutentori di pacchetti che aiutino a rendere disponibile il software all’interno della distribuzione. Unico requisito richiesto è sapere come funzione PKGBUILD, ma in ogni caso sono garantiti aiuto e training per cominciare ad essere produttivi.

È chiaro come mantenere un’intera distribuzione sia qualcosa di estremamente complicato e richieda soprattutto una gran quantità di tempo, si fa presto a capire come in situazioni simili la forza lavoro non sia mai abbastanza. Da qui la chiamata alle armi. Come e perché gli sforzi profusi in questa distribuzione non possano confluire in Devuan (o vice versa) non è dato saperlo, ma se volete spendere parte del vostro tempo ad aiutare questo progetto è sufficiente rispondere alla chiamata sul forum di Artix.

In bocca al lupo!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , ,