Tesla condividerà il codice del proprio software di sicurezza

Abbiamo già parlato nel recente passato di come l’argomento dell’apertura del codice delle macchine Tesla fosse assolutamente attuale. Ebbene il CEO di Tesla, Elon Musk, ha manifestato in un recente tweet la volontà di rendere disponibile il codice relativo al proprio software di sicurezza:

L’obiettivo primario, si evince dal tweet, vuole essere quello di permettere a tutti i produttori di veicoli di accedere al codice ed incrementare così il livello di sicurezza generale dei sistemi a guida autonoma.

Non ci sono date, link di riferimento o altro e nei commenti al tweet ci sono alcune battute davvero divertenti (una su tutte “Secure in every way except the funding”, sicura in tutto tranne che nei finanziamenti) che fanno riferimento alla non felicissima situazione attuale dell’azienda facente capo al visionario imprenditore sudafricano, perciò è veramente difficile stabilire se questa sia davvero una buona notizia.

Ennesima boutade o necessità di recuperare forze fresche (e gratuite) dall’open-source, non è dato di saperlo ad oggi. Quello che è certo è che a seguire i tweet di Musk (fra le altre cose accusato di condizionare la borsa proprio con questo strumento) non ci si annoia mai!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , ,