Fedora Remix disponibile per WSL

WSL (Windows Subsystem for Linux) sembra andare piuttosto bene ed a fare compagnia ad Ubuntu, Debian ed openSUSE arriva anche Fedora Remix.

TL;DR:

  1. È a pagamento;
  2. Non è supportata dal Fedora Project o da Red Hat.

Fedora Remix per WSL è stata creata dalla Whitewater Foundry, gli stessi che sul Microsoft Store hanno già messo a disposizione (e sempre a pagamento) WLinux e WLinux Enterprise.

Al momento il Fedora Project non ha interesse nel rilasciare una versione “ufficiale” per WSL ma offre comunque la possibilità alla community di sviluppare una propria versione di Fedora, tramite il progetto Fedora Remix, che si distingue dalla versione ufficiale perché consente di creare una distro derivata con anche software di terze parti, non necessariamente free e/o open.

Fedora Remix per WSL è compatibile con Windows Server 2019 e Windows 10 e, se abbinato ad un server Windows X11, è in grado di offrire una GUI.

Come già per le altre distribuzioni della Whitewater Foundry, questa distribuzione è a pagamento e costerebbe 10$, ora scontata a 5$. Ma se preferite fare da voi, i sorgenti sono stati resi disponibili sulla loro pagina GitHub.

Tags: , ,