28 anni di Linux!

Il 25 agosto del 1991 Linus Torvalds inviava alla mailing list comp.os.minix l’ormai famoso messaggio (disponibile ancora a questo indirizzo) entrato a pieno titolo nella storia dell’informatica.

L’hobby di Torvalds stabilì l’inizio di quella che è stata una rivoluzione di cui tutti, o almeno verosimilmente quanti leggono questo blog, siamo stati testimoni.

E pensando alla chiosa del messaggio originale:

PS. Yes – it’s free of any minix code, and it has a multi-threaded fs.
It is NOT protable (uses 386 task switching etc), and it probably never
will support anything other than AT-harddisks, as that’s all I have :-(.

PS. Sì. è libero da ogni codice minix ed ha un filesystem multi-threaded. NON è portabile [il typo su protable è reale] (utilizza il task switching 386 etc.) e probabilmente non supporterà MAI nulla di diverso da hard disk AT, visto che sono l’unica cosa che ho :-(.

MAI NULLA DI DIVERSO dai dischi AT e guarda dove siamo oggi.

È vero, il compleanno porta ogni anno ad un articolo simile a questo, ma non c’è dubbio come, per chi vive di informatica, questa data e quel messaggio originale siano qualche cosa di epico, degno di essere celebrato.

Delle tante celebrazioni, tra privati ed aziende, una decisamente particolare è quella pubblicata da Red Hat sul suo canale Linkedin:

Il cui cortissimo video (16 secondi) fa certamente il suo effetto. E sempre in ambito di curiosità ci sono anche 28 facts (curiosità) relativi a Linux stilati sempre da Red Hat in occasione del suo compleanno.

Sapevate che nel post originale la parola Linux non viene mai usata? O che la prima versione del Kernel stava su un floppy (meno di un megabyte)? O che inizialmente non era distribuito sotto licenza GPL?

Tanti auguri Linux, buona celebrazione!

Tags: ,