Kernel Linux 5.5: supporto per le workstation SGI con MIPS

Tutti conoscono SGI (l’azienda Silicon Graphics) ed IRIX (il sistema operativo) principalmente per questa (tristemente) famosa scena in Jurassic Park:

It’s a Unix system, I know this!
(quello che si vede è realmente il 3D File System Navigator di IRIX)

Con l’arrivo del Kernel Linux 5.5 (stable) ad inizio 2020, se da qualche parte avete dimenticato una workstation SGI, nello specifico una Octane o Octane2, potrete finalmente usare un Kernel nuovo fiammante.

Il supporto Linux per queste workstation MIPS non è cosa nuova, c’è da anni, ma faceva affidamento su Kernel e patch di terze parti… e tutte confinate alle vecchie versioni dell’epoca 2.6.

Un paio di giorni fa Thomas Bogendoerfer (team SUSE) è riuscito ad inserire questa modifica nel repository Git del Kernel, per essere inclusa nella merge windows di fine novembre.

Con questa aggiunta, oltre ad IRIX ed OpenBSD (sì, hanno un porting per MIPS), potrete provare una soluzione Linux finalmente ufficialmente supportata, cosa che 20 anni dopo la fine della commercializzazione di queste workstation parrebbe improponibile fuori dal mondo open-source.

E sono bastate poco meno di 1500 righe di codice per far felice qualche nostalgico.

Perciò la prossima volta che i vostri amici staranno tentando (invano) di frenare l’avanzata dei Velociraptor all’interno del vostro ufficio, potrete finalmente riarmare l’intero parco con un semplice clic esclamando “Hey, io lo conosco questo, è LINUX!”

Tags: , , ,