Il governo UK smentisce: non siamo stati noi a dire ai genitori di denunciare i figli che usano Kali Linux

Guardate con attenzione l’immagine di questo tweet dell’utente Garethilmann-Walker, segnalato in questo articolo di ZDNet:

L’autore del Tweet asserisce come l’opuscolo sia stato consegnato nelle scuole dalle “autorità locali”.

Partendo dal fondo ci sono due loghi interessanti: il primo della West Midlands Regional Organised Crime Unit (WMROCU), il secondo della National Crime Agency (NCA). Le due entità sono organismi statali britannici sulla cui autorità c’è poco da mettere in dubbio, è il resto che lascia quantomeno perplessi.

Tralasciando tutte le inesattezze riportate, ciò che potrebbe interessare i lettori di MiaMammaUsaLinux! è il riferimento esplicito a Kali Linux, nota distribuzione dedicata al penetration testing, di cui abbiamo parlato in passato.

Often used for hacking

Come dare torto agli autori dell’opuscolo? Kali Linux nasce proprio con l’intento di permettere a tutti di imparare l’arte del penetration testing ed è composta nella sua interezza da software open-source, pubblico, esposto.

Le stranezze in merito all’opuscolo però non finiscono qui. In seguito alla diffusione del Tweet la stessa NCA britannica ha pubblicato un Tweet nel quale afferma di non avere nulla a che vedere con la vicenda:

Chi è stato quindi? E soprattutto per quale ragione e con quale intento finale?

Una parziale risposta è contenuta negli aggiornamenti dell’autrice dell’articolo di ZDNet, contattata proprio da WMROCU:

This poster was produced to raise awareness among teachers, parents, and guardians to help them advise children how to stay safe online. The poster highlighted some of the digital tools their children might be using at home.

Questo poster è stato prodotto per allertare insegnanti, genitori e guardiani ad aiutare e consigliare i bambini su come si possa stare al sicuro online. Il poster sottolinea alcuni programmi che i loro figli potrebbero usare a casa.

Concludendo con un laconico:

The purpose of this poster was to provide a quick reference guide to the range of software available, so those with parental responsibility for children and young people can start up a conversation about the safe and legal use of computers and technology.

Lo scopo di questo poster è quello di fornire una rapida guida di riferimento dei software disponibili, così che quanti hanno responsabilità nei confronti di minori possano avviare una conversazione in merito all’uso dei computer e delle tecnologie.

Quindi:

  • sì, si tratta di un poster “ufficiale” (sebbene il logo NCA non dovrebbe essere presente);
  • no, non se si capisce il senso

Una cosa è certa, a beneficiare della visibilità derivante la bagarre sono i ragazzi di Kali Linux, i quali commentano ironicamente :

Proprio vero: il miglior modo per far fare qualcosa ad un bimbo… È impedirglielo.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.