Il motore di gioco Defold diventa OpenSource

Il 19 di maggio sul forum ufficiale di Defold è stato dato l’annuncio, il motore di gioco di King è diventato open-source.

L’azienda di Stoccolma, specializzata in social games (suo il famosissimo Candy Crush Saga), fa sapere che Defold e tutti i relativi servizi, saranno ora gestiti dalla Defold Foundation, e che sviluppo e bugfixing passano nelle mani di coloro che vorranno contribuire, direttamente su GitHub.

Da quanto segnalato nel post sul forum, gli sviluppatori del motore di gioco lasceranno King e confluiranno nella Fondazione Defold e promettono di lavorare a stretto contatto con la community.

La fondazione nasce come entità completamente slegata da King, nonostante a presiederla sarà Sara Cederberg (già project manager e addetta allo sviluppo delle produzioni più blasonate di King, ndr).

Con l’occasione, sono stati aggiornate le restrizioni che a quanto pare non permettevano di utilizzare Defold per qualsiasi gioco o applicazione, e i “termini e condizioni” relativi al sito ufficiale e al forum in cui vive ed è attiva la comunità.

Qui il repository GitHub e il testo della “Defold License“, con cui verrà rilasciato il progetto, una versione lievemente modificata licenza Apache 2.0.

Amministratore di sistema "umile ma onesto". Inciampato in Linux per caso, è stato l'inizio di una storia d'amore bellissima.

Tags: , , ,