WSL 2 di Microsoft Windows supporta il mount di partizioni Linux come EXT4

La settimana scorsa Microsoft ha rilasciato la Windows 10 Insider Preview Buil 20211 e, tra le diverse nuove funzionalità, spicca una nuova feature per WSL 2: la possibilità montare file system non nativamente supportati da Windows, come ad esempio ext4.

Dal breve post pubblicato su Windows Command Line su come usare questa nuova opzione si può vedere come il disco viene montato e sia accessibile direttamente da Windows, sia da linea di comando che da Esplora Risorse.

Al momento ci sono solo tre piccoli “ma”:

  • wsl -mount permette di montare l’intero disco, non la singola partizione e, di default, il comando darà per scontato che si voglia montare una partizione ext4;
  • i flash drive USB non sono supportati al momento ma è comunque possibile montare dischi USB;
  • solo i file system supportati nativamente dal Kernel possono essere montati.

Cose comunque assolutamente accettabili per un tool ancora in fase di sviluppo.

Microsoft riuscirà prima o poi ad ingraziarsi qualche utente del Pinguino?

Affascinata sin da piccola dai computer (anche se al massimo avevo un cluster di Mio Caro Diario), sono un'opensourcer per caso, da quando sono incappata in Mandrake. Legacy dentro. Se state leggendo un articolo amarcord, probabilmente l'ho scritto io.

Tags: , , , , ,