E se l’alternativa a CentOS dopo l’abbandono di Red Hat fosse… Ubuntu? In Canonical sono convinti di sì!

7

L’immagine che vedete qui sopra è presa (letteralmente linkata) dall’articolo pubblicato sul blog di Ubuntu dal titolo più che eloquente:

Why is Ubuntu Linux the leading choice to replace CentOS for Finserv infrastructure?

Perché Ubuntu è la principale scelta per rimpiazzare CentOS all’interno di infrastrutture che erogano servizi finanziari?

Già perché, al netto di tutte le alternative per così dire “uno a uno” a CentOS, e si sta parlando di Rocky Linux o AlmaLinux che condividono la stessa struttura base di codice e gli stessi rpm, si potrebbe prendere in considerazione anche soluzioni per certi versi radicalmente opposte, come Ubuntu per esempio.

Citando i punti di forza della distribuzione di casa Canonical l’articolo di Kris Sharma esplora come, a partire dall’affidabile schedulazione delle release (il termine è usato con molta cognizione di causa), la scelta di Ubuntu potrebbe rivelarsi più che saggia:

Forte dei dati storici di Ubuntu, c’è poco da obiettare: in termini di LTS le tempistiche sono state sempre mantenute e rispettate, oltrettutto il dato più rilevante, forse sconosciuto ai più, è che la maggioranza delle installazioni Ubuntu sul mercato è proprio di tipo LTS. Il 95%.

La stabilità, il mantenimento e la full stack compliance sono gli aspetti del sistema che l’autore sottolinea come critici nella scelta di Ubuntu rispetto alle concorrenti. Oltretutto la comprovata posizione di dominanza sul cloud garantisce per il nome e, sebbene l’articolo si riferisca specificamente all’ambito finanziario la vera domanda è: dove gli aspetti e le esigenze illustrate non sono essenziali?

Che sia quindi Ubuntu la vera alternativa a CentOS? In Canonical sono convinti di sì e, ad onor del vero, va anche aggiunto che da nessuna parte nell’articolo c’è sottolineato un aspetto piuttosto essenziale: proprio come CentOS, Ubuntu non costa.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.