Che cos’è l’embedded Linux? Ve lo spiega chi ne sa, ossia Canonical, mamma di Ubuntu Core

Se vi siete mai chiesti che cosa diamine sia il concetto di embedded e non siete mai riusciti a darvi una risposta soddisfacente, ecco giungere da parte di chi ne sa, ossia Canonical, ossia Ubuntu, nella persona di un nostro conterraneo Edoardo Barbieri, un bellissimo articolo dal titolo più che mai eloquente: What is embedded Linux?

Si parte dalle nozioni base (del resto è la parte 1, consigliamo di abbonarsi al feed per non perdere le successive puntate) ossia quali sono le tre categorie di embedded Linux: small sized (al massimo 2 mega di ROM e 4 MB di RAM), medium sized (massimo 32 MB di ROM e 64 MB di RAM) per arrivare ai larged sized (tutto quel che viene dopo).

Ma la parte interessante arriva nella descrizione della composizione di un sistema embedded, rappresentata da:

  • Il sistema
  • Il kernel
  • La distribuzione

Ed è inutile sottolineare come quest’ultimo punto, per ovvie ragioni, faccia riferimento a Ubuntu Core la distribuzione di cui abbiamo ampiamente parlato in passato e per cui Canonical prevede il mantenimento di una versione LTS.

L’articolo si chiude con le ragioni per cui l’utilizzo di embedded Linux risulta vincente in svariati campi, visto il supporto hardware, network, la naturale modularità e, perché no, il supporto commerciale che distribuzioni come Ubuntu Core possono offrire.

Tutto qui? Neanche per idea! La seconda parte promette di essere dedicata agli sviluppatori ed ai problemi di sicurezza e aggiornamento dei dispositivi IoT.

Buona lettura!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , ,