È ufficialmente stata avviata una causa legale contro GitHub Copilot (e quindi Microsoft)

10

Lo avevamo anticipato raccontando le storie degli utenti che si erano visti suggerire da Copilot, l’AI di GitHub, parti di loro codice protetto da copyright: una causa legale poteva essere nell’aria. Ebbene poche settimane dopo questa causa è stata ufficialmente avviata.

Tutto viene spiegato nel sito, ovviamente creato per la promozione dell’azione legale, che risponde all’indirizzo https://githubcopilotlitigation.com/. A farsi carico dell’organizzazione è stato Matthew Butterick, un programmatore ed avvocato che aveva già raccontato le indagini preliminare al sito https://githubcopilotinvestigation.com/. Al tempo dell’apertura di questo dominio, ossia lo scorso 17 ottobre, lo stato delle cose era il seguente:

We’re inves­ti­gat­ing a poten­tial law­suit against GitHub Copi­lot for vio­lat­ing its legal duties to open-source authors and end users.

Stiamo investigando in merito ad una potenziale causa legale contro GitHub Copilot per la violazione dei doveri legali verso gli autori ed utenti finali open-source.

Le indagini si sono infine concretizzate, e all’interno del nuovo sito viene indicata l’ufficialità della causa:

We’ve filed a law­suit chal­leng­ing GitHub Copi­lot, an AI prod­uct that relies on unprece­dented open-source soft­ware piracy. Because AI needs to be fair & eth­i­cal for every­one.

Abbiamo avviato una causa legale contro GitHub Copilot, un prodotto AI che si basa sulla pirateria di software open-source mai vista prima. Perché l’AI deve essere corretta ed etica per chiunque.

Sono stati già prodotti tre documenti che fanno parte della causa, scaricabili dai link relativi:

Ciascuno di questi fornisce una panoramica molto completa di quella che è la storia pregressa, le modalità con cui GitHub (quindi Microsoft) si è assicurata l’utilizzo di tecnologie come OpenAI per favorire il funzionamento di GitHub Copilot, stabilendo una posizione che, secondo l’accusa, è dominante e danneggiante per l’intero movimento open-source.

Come l’autore indica il cammino di questa causa sarà molto lungo, ma sarà certamente interessante seguirne i risvolti.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.