La release 6.4 del Kernel Linux è stata silenziosa, ma è perché Linus Torvalds si stava rilassando… Indentando codice Assembly!

5

In seguito alla consueta ed elevatissima dose di performance offerta dai propri sviluppatori, la versione 6.4 del kernel di Linux è stata recentemente annunciata da Linus Torvalds.

All’interno dell’annuncio però una cosa ha colpito gli osservatori, vedi ad esempio l’articolo Linux 6.4 debuts after literally unremarkable development push di The Register, ed è il fatto che il rilascio è avvenuto senza alcun commento sullo stato del Kernel o sugli sforzi che hanno portato al rilascio di questa versione.

Ed a quanto pare, c’era davvero poco da dire sui progressi della versione 6.4, tanto da aggiungere semplicemente

Hmm. Final week of 6.4 is done, and we’ve mainly got some netfilter fixes, some mm reverts, and a few tracing updates.

Hmm. L’ultima settimana della 6.4 è terminata e abbiamo principalmente alcune correzioni di netfilter, alcuni mm revert e un pochi aggiornamenti di tracciamento.

In realtà guardando la lista dei miglioramenti introdotti in questo Kernel, non è che ci sia poi così poco:

  • Supporto per l’ibernazione delle CPU RISC-V, probabile presagio a computer portatili monteranno queste CPU.
  • L’inizio del supporto per i processori M2 di Apple.
  • L’inizio della fine per il supporto CardBus e PCMCIA (quanti ricordi!).
  • Increment del supporto verso Compute Express Link, che avvicina all’inclusione del supporto di questo standard del pool di memoria in Linux.
  • Ulteriore supporto all’architettura della CPU LoongArch (che è made in China).
  • Aggiunte al supporto per le data processing unit AMD Pensando.
  • Aggiunte al supporto per Wi-Fi 7.

Ed inoltre al termine del messaggio Torvalds ha, come al solito, aperto la finestra di unione per la versione 6.5 del kernel.

Quindi come si nota, tutt’altro che poco. Eppure la poca loquacità ha colpito, ma abbiamo uno scoop: il motivo potrebbe essere quello descritto da Phoronix in questo articolo, ossia il fatto che il Dittatore Benevolo si stava semplicemente rilassando. Come? Ma è semplice, lavorando sull’indentazione di codice assembly:

Ha infatti affermato:

Some people relax with a nice drink by the pool, I relax by playing around with inline [Assembly code]

Alcune persone si rilassano con un drink in piscina, io mi rilasso giocando con le indentazioni [di codice Assembly]

Linus Torvalds: se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.