Windows Server 2025 darà la possibilità di eseguire comandi nel terminale mediante sudo, forse

6

Era da qualche tempo che non avevamo occasione di inserire in testa all’articolo l’immagine che vedete riportata qui sopra, ma l’occasione è propizia con la notizia che stiamo per raccontare. È vero che non è di una dimostrazione di amore che stiamo parlando, ma l’emulazione è assimilabile in qualche modo all’amore. Ma bando alle ciance! Parliamo della notizia: a partire dalla versione 2025 di Windows Server sarà forse possibile usare, all’interno del terminale, il comando sudo.

Per tutti gli utilizzatori Linux sudo è un vecchio e caro amico che si usa quotidianamente per eseguire operazione privilegiate (Super User DO), ma si può dire lo stesso degli utenti Microsoft Windows?

Come racconta Bleeping Computer, l’attivazione della funzionalità avverrà all’interno del “Pannello di controllo”, nella sezione “System” ad essere precisi, come mostra questo screenshot:

New sudo settings in Windows Server 2025 preview build

Importante chiarire subito come al momento, e forse anche in futuro, sia necessario abilitare il “Developer mode” poiché altrimenti la funzionalità non risulterà disponibile nel terminale.

Le tre opzioni che mostra lo screenshot danno un’idea di come il comando verrà implementato ed a conti fatti non dovrebbe far differenza da come già oggi è possibile selezionare “Run as Administrator” per l’esecuzione di comandi selezionati.

L’agevolazione sarà ad esempio che per eseguire comandi di sistema quali bcedit non si dovrà aprire il terminale selezionando “Run as Administrator”, ma appunto basterà anteporre sudo al comando che si vorrà eseguire.

Chiudiamo con quel “forse” che riecheggia nel titolo e altrove in questo articolo, poiché se è vero che la disponibilità del tool è al momento presente nella “Insider preview build“, quindi in una versione di test, non è affatto detto che sarà certamente presente nella release di Windows Server 2025 che verrà poi ufficialmente rilasciata. È già successo infatti che alcune preview di questo tipo venissero poi abbandonate, quindi solo il tempo darà una risposta certa.

In un certo senso però a questo punto tutti noi utenti Linux un po’… Ci speriamo!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.