Perché niente è impossibile da capire... Se lo spieghi bene!

L’OS più vulnerabile è… Linux!

Ogni tanto escono quelle notizie che ci fanno tremare la terra sotto i piedi o che, in un modo o nell’altro, mettono a dura prova quelle che sono le nostre convinzioni. Da utente Linux da parecchi anni, una delle cose che ho sentito dire in maniera praticamente immutata da sempre è “Windows è super vulnerabile,…
Read more

Anche la KubeCon rimandata di (almeno) tre mesi causa Corona Virus

Era chiaramente prevedibile: con annullamenti a tutto spiano di eventi sportivi, teatrali, cinematografici, fiere ed altro, poteva il più importante evento tecnologico del mondo open-source odierno non risentirne? Chiaramente no, e infatti la KubeCon, conferenza annuale in tema Kuberbenetes, è stata rimandata di almeno quattro mesi. Ma è tutto chiaramente subordinato all’evolversi della situazione poiché,…
Read more

L’intelligenza artificiale in aiuto per il CoronaVirus

In questi giorni non si parla d’altro, ogni giorno veniamo sopraffatti dalla quantità di notizie che ci parlano dei nuovi casi, della gestione di questa crisi, e degli sviluppi che si stanno avendo in tal senso. Come abbiamo già trattato, l’allarme è stato sicuramente un modo per dimostrare che lo “smart working” è possibile e…
Read more

Netflix rende OpenSource Dispatch il proprio tool di incident management

Netflix, il gigante americano dello streaming video, ha reso open-source la soluzione di gestione degli incident che utilizza internamente, il suo nome è Dispatch. Nato inizialmente come gestore interno delle problematiche di sicurezza, il tool è stato man mano utilizzato in ambiti sempre più ampi, riguardanti qualsiasi tipo di crisi. In sostanza un “orchestratore” tra…
Read more

Let’s Encrypt festeggia il miliardo di certificati (ma revocandone alcuni)

Abbiamo spesso sottolineato quanto l’uso di connessioni sicure sia essenziale al mondo d’oggi. E sicuramente quella più diffusa e usata è la connessione HTTPS, che prevede l’uso di certificati garantiti da un ente considerato sicuro: la Certificate Authority (CA) del certificato. In questi anni la CA più usata e diffusa è diventata sicuramente Let’s Encrypt,…
Read more

RISC-V e la rivoluzione nell’ hardware OpenSource

Si fa un gran parlare di open-source, su questo blog soprattutto, dato che ne siamo fruitori ed estimatori. Da qualche anno a questa parte si è resa necessaria la distinzione tra open-source software e open-source hardware. Uno dei promotori più presenti sul “mercato” è la RISC-V Foundation: la società senza scopo di lucro che l’anno…
Read more

XOrg cerca sponsor per finanziare l’hosting della sua CI

Notizia buona: gitlab.fd.o has become very popular with our communities, and is used extensively. This especially includes all the CI integration. Modern development process and tooling, yay! gitlab.fd.o è diventato molto popolare nelle nostre community ed è usato estensivamente. Questo include specialmente l’integrazione con la CI. Sviluppo e strumenti moderni, yay! Notizia non molto buona:…
Read more

Vulnerabilità per il WiFi di molti dispositivi: Kr00k

Il Wi-Fi fa parte della nostra vita, ne è ormai imprescindibile. Quindi, una falla in questa tecnologia risulta – spesso – molto grave. Ecco perché il post pubblicato qualche giorno fa da ESET è piuttosto allarmante: i dispositivi impattati sono miliardi. Il colpevole? Alcuni chip per il Wi-Fi prodotti da Cypress e (dalla controllata) Broadcom.…
Read more

La musica è finita: proteggere con il diritto d’autore tutte le possibili melodie in una sola volta

I nomi Damien Riehl e Noah Rubin non dicono molto, tuttavia potrebbero essere i protagonisti al centro di una vera a propria rivoluzione all’interno del mondo della produzione musicale. Damien non solo è un programmatore e musicista, ma anche un avvocato esperto in diritto d’autore. Noah non condivide la stessa passione per le toghe e…
Read more

I frequenti disservizi di GitHub e le scuse del CEO

Sono tempi frizzanti per GitHub, se da un lato la piattaforma di proprietà di Microsoft si evolve ad un ritmo elevato, molti sono ormai anche i disservizi che, forse complice questa accelerazione, stanno toccando i numerosissimi utenti. Che la situazione sia tutt’altro che leggera lo dimostra il seguente tweet: Sincere apologies to all GitHub users…
Read more