Niente è impossibile da capire, se lo spieghi bene!

Ultime notizie

openSUSE Meeting Italia 2014

openSUSE Meeting Italia 2014
di Alessandro Lorenzi  |  27 novembre 2014

Con piacere segnaliamo il primo openSUSE Meeting Italiano che si terrá il 13 Dicembre a Settimo Torinese. Durante la giornata si tratteranno vari argomenti legati alla distribuzione, alla comunitá, ai servizi che la distro offre alla comunitá stessa ed altre tematiche in qualche modo legate al mondo Geeko! Io parleró di Cloud, Docker e come si installa sulla distro verde. Anzi, piú che parlarne io, di cloud mi piacerebbe parlarne assieme! Qualsiasi intervento e confronto durante e dopo il talk sará bene accetto. Vi lascio con i link alla pagina dell'evento e all'eventbrite.

continua ->

,

commenta

Jan Koum (founder di Whatsapp) dona 1M$ a FreeBSD!
di Alessandro Lorenzi  |  22 novembre 2014
Con un post su Facebook Joan Koum, co-founder di WhatsApp, annuncia di aver...
continua ->
Debian ha infine deciso: in merito a systemd si farà... Niente!
di Raoul Scarazzini  |  21 novembre 2014
Dopo aver accettato la nuova discussione proposta da Ian Jackson in merito all'adozione...
continua ->
Ubuntu 16.04 LTS: ultima versione a 32 bit
di Michele Milaneschi  |  20 novembre 2014
A seguito del compimento dei 10 anni di Ubuntu si è concluso l'Ubuntu...
continua ->
NEMOShell: ecco Wayland in tutto il suo splendore!
di Raoul Scarazzini  |  19 novembre 2014
Wayland è un protocollo per la comunicazione tra un display server ed i...
continua ->
Quali sono i segreti del successo? Niente di quello che vi immaginate. Lo dimostra un video di 3 minuti!
di Raoul Scarazzini  |  18 novembre 2014
TED è una società non profit la cui missione è quella di condividere...
continua ->
Ma che cosa sta succedendo al progetto Debian?
di Raoul Scarazzini  |  17 novembre 2014
Mentre il mondo informatico OpenSource assiste alla redenzione di Microsoft e ne valuta...
continua ->

Tutte le altre notizie ->

Ultimi articoli

KeyEscrow: perché e come cifrare un disco con due chiavi

KeyEscrow: perché e come cifrare un disco con due chiavi
di Alessandro Lorenzi  |  24 novembre 2014

In questo articolo parliamo di un concetto crittografico interessante: la escrow key. Scenario tipico di utilizzo: computer aziendale con hard disk cifrato, il dipendente imposta la propria chiave per decifrare il disco e montarlo. Puó succedere che il dipendente per diecimila ragioni sia impossibilitato a sbloccare l'hard disk ma servono dei dati importati contenuti li dentro. In questo caso ci viene in aiuto la tecnica di Key Escrow: una seconda password "aziendale" che funziona esattamente come la prima, l'unica differenza é che a saperla é solo il responsabile della sicurezza che avrá cura di conservarla in un luogo assolutamente protetto....

continua ->

Articoli Crittografia

commenta

Hardening SSH : prima di uscire chiudi bene la porta con knockd!
di Mario Ciccarelli  |  19 novembre 2014
Se siamo così tanto attenti, quando usciamo di casa, a chiudere per bene...
continua ->
Mosh: una valida alternativa a SSH
di Michele Milaneschi  |  28 ottobre 2014
Ogni volta che dobbiamo amministrare una macchina Linux in remoto, viene naturale utilizzare...
continua ->
La storia delle certificazioni Red Hat e come certficarsi oggi, con RHEL7
di Raoul Scarazzini  |  27 giugno 2014
Nell'ambito delle certificazioni sistemistiche Linux, Red Hat ha sempre ricoperto un ruolo di...
continua ->

Installiamo Android in VirtualBox
di Luca Mazzanti  |  9 aprile 2014
In questo articolo installeremo il sistema operativo android in una macchina virtuale. Le...
continua ->
EGroupware, un sistema di collaborazione enterprise: Aggiunta di due domini
di Stefano Bortolato  |  26 marzo 2014
Nella prima parte di questa serie abbiamo visto come installare eGroupware, nella seconda...
continua ->
Creare un repository base Red Hat o Debian in pochi passi
di Raoul Scarazzini  |  18 febbraio 2014
     Quando una distribuzione non possiede un pacchetto di cui si necessita all'interno...
continua ->

Tutte gli altri articoli ->

Seguici:
Archivi