I principi di fedeltà di un computer secondo Richard Stallman

stallman

In questo interessante post il profeta del software libero Richard Stallman evidenzia i principi secondo i quali un computer dovrebbero essere dichiarati “fedeli”. Li riassume in una lista dettagliata:

  1. Neutralità verso il software: il computer deve far funzionare ogni tipo di software il codice dica;
  2. Neutralità verso i protocolli: il deve comunicare con qualsiasi protocollo il software reclami;
  3. Analizzabilità: il computer deve sempre consentire l’analisi delle operazioni che un programma sta effettuando;
  4. Documentazione: il computer deve essere fornito con tutta la documentazione necessaria al software per controllarlo;
  5. Completezza: tutti i principi esposti devono essere applicati nella loro totalità, nessuno escluso.

Incrociando l’elenco con quelle che sono le basi tecniche su cui si poggiano i sistemi che utilizziamo quotidianamente appare chiaro come la strada da fare sia ancora molto, molto lunga.

Infine, come queste informazioni sono state pubblicate dal loro autore? Con la Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 United States License 🙂

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: ,