Obama si da alla programmazione

obama

Anche i presidenti programmano. Nello specifico il presidente americano, definito l’uomo più potente della terra, si è cimentato nella creazione di un programma in Javascript.
Nulla di complicato, il disegno di un quadrato sullo schermo, che però lo rende…

il primo presidente ad aver mai scritto un programma per computer

In questo interessante articolo del corriere viene descritto l’ambito della vicenda: la Computer Education Week, che si svolge dall’8 al 14 dicembre, promossa dall’associazione no profit Code.org.

Fa sorridere immaginare la vicenda nell’ambito nostrano: il presidente Napolitano davanti ad un computer per scrivere codice JavaScript. Strana che possa essere questa immagine, certamente riporta di attualità il tema delle tecnologie nel mondo dell’istruzione, troppo spesso in Italia bistrattate e, dove presenti, vetuste. Eppure qualcosa pare muoversi. Il piano La Buona Scuola del governo Renzi è infarcito di digitale e contiene la proposta di inserimento di un’ora di programmazione nelle aule scolastiche italiane. Il ministero dell’Istruzione nell’ambito del progetto Programma il futuro ha messo a disposizione lezioni gratuite destinate agli istituti, così come ai privati, che vogliano usufruirne.

Rimane aperta la domanda: quanto è caro questo tema alle nostre scuole?

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: ,