RedHat annuncia il supporto storage a Manila, un filesystem condiviso e distribuito per OpenStack

Nel corso dell’OpenStack Summit 2015 svoltosi a Vancouver (e di cui sono disponibili numerosissimi video relativi ai keynote), Red Hat ha presentato il supporto della propria piattaforma storage a Manila.
Manila è uno dei nuovi progetti OpenStack il cui obiettivo è quello di fornire ad una infrastruttura OpenStack un servizio storage basato su file.
Il funzionamento di questo prodotto è così riassunto:

Lo spazio è prodotto dal sistema storage sfruttando quanto a disposizione fra gli hypervisor dell’ambiente virtualizzato, in modo da ottimizzare accessi, spazio e scalabilità.

Come noto, Red Hat possiede già un prodotto storage basato su file, chiamato Red Hat Gluster Storage, il quale si occupa di fornire all’interno dell’infrastruttura in cui opera spazio disponibile e facilmente scalabile. Bene, nella technology preview all’OpenStack summit Red Hat ha mostrato l’integrazione di Manila all’interno di Red Hat Gluster Storage:

The goal is to make it so storage servers can be added or removed from the system dynamically and the data remains online while the system re-balances across the available hardware.

(L’obiettivo è di fare in modo che i server storage possano essere aggiunti o rimossi dal sistema dinamicamente mantenendo i dati online mentre il sistema bilancia di nuovo attraverso l’hardware disponibile)

L’unione quindi dei due prodotti porterà allo sfruttamento delle qualità di entrambi: la compatibilità di Manila con gli ambienti OpenStack che sfrutta il backend fornito da Red Hat Gluster Storage la cui scalabilità garantisce una gestione dinamica dello spazio a disposizione. Nuova linfa per il software storage i cui investimenti, come recita il sito di Manila (basandosi su una ricerca IDC), raggiungeranno i 34,6 miliardi di dollari nel 2016.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , ,