News Ticker

Raspberry Pi 2 vs Pentium4

raspberrypi

La scheda Rasbperry Pi nasce come piccolo laboratorio autosufficiente per insegnare programmazione, e non come personal computer, quindi non ha molto senso metterla a confronto con i pc attuali… ma con un pc, diciamo, di 10 anni fa?

I soliti amici di Phoronix hanno voluto realizzare questo confronto, usando un pc basato su Pentium4 ed uno su Celeron (entrambi socket 478). Ora non metteremo qualche loro grafico (come questo, questo, questo o questo) perché per noi conta solo la conclusione a cui si può arrivare: il Pentium4 batte ancora la piccola scheda, ma il Celeron no.

L’analisi diventa molto interessante se invece delle prestazioni pure si prova a vedere l’efficienza energetica della prestazione:

h264 - frame per sec per Watt

compressione in h264 – frame al secondo per Watt

Il Raspberry stacca di molto le vecchie architetture, dimostrando di compiere 22 volte il lavoro del Pentium4 usando la stessa potenza, e ben 38 volte quello del Celeron. Lo stacco diventa impressionante  tra le nuove architetture e la vecchia.
Il grafico mostra anche che l’efficienza generale dei (nuovi) processori X86 è superiore all’architettura ARM del Raspberry, ma guardando i valori assoluti quest’ultimo consuma dalle 2 alle 3 volte meno i primi; i vecchi Pentium4 e Celeron risultano semplicemente fuori scala.

compressione in h264 - consumo in Watt

compressione in h264 – consumo in Watt

Insomma, oggi il nostro Raspberry Pi 2 non solo è in grado di competere per prestazioni con le vecchie architetture, ma – soprattutto – risulta molto più efficiente: non male per un sistema da 35$!