Dopo quasi anni due anni arriva la prima beta di Devuan, il fork di Debian senza systemd

devuan-logo

Quando all’interno del progetto Debian venne deciso di adottare systemd oltre un anno fa buona parte della community non fu d’accordo, ne parlammo a lungo sul blog. Numerose proteste vennero sollevate ovunque ed in particolare all’interno del gruppo VUA (Veteran Unix Admins) il quale, di fronte alla scarsa presa in considerazione delle rimostranze, decise di effettuare un fork del progetto Debian.

Nacque così l’idea di Devuan, una distribuzione in tutto e per tutto simile a Debian, tranne nel sistema di init, che non è systemd.

Ebbene pochi giorni fa il gruppo ha annunciato la disponibilità della prima Beta del progetto, basata su Debian Jessie.

In questo momento il sito del progetto risulta irraggiungibile, ma ecco i link di riferimento:

Il primo importante passo è stato quindi fatto. Come e quanto questo progetto avrà possibilità di sopravvivere sarà il mercato a deciderlo: quanti scommetteranno su questo sistema per la propria produzione?

Una cosa è certa: in un mondo popolato da moltissime distribuzioni sulla carta inutili, differenziate solo da dettagli, Devuan si presenta come una reale alternativa di senso compiuto.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , ,