Modulo ZFS anche su Debian!

zfsonlinuxQualche giorno fa, la prima riga di un piccolo annuncio di uno sviluppatore (Petter Reinholdtsen) ha scatenato l’entusiasmo dei fan di Debian:

Today, after many years of hard work from many people, ZFS for Linux finally entered Debian. The package status can be seen on the package tracker for zfs-linux. and the team status page.

Oggi, dopo molti anni di duro lavoro di molte persone, ZFS per Linux è infine entrato in Debian. Lo stato del pacchetto può essere visto nel tracker dei pacchetti per zfs-linux, e nella pagina di stato del team.

Quindi anche Debian – dopo Ubuntu – mette a disposizione il modulo ZFS!

Tuttavia ci sono dei distinguo da fare per via di tutti i problemi legali (di cui abbiamo già parlato) che imbrigliano Debian, più di Ubuntu o altre distribuzioni.
Innanzitutto il pacchetto esiste, ma nella sezione contrib che è separata apposta dalla sezione main: tramite un semplice apt-get è possibile scaricare e installare il pacchetto, ma è un contributo esterno e non un pacchetto fornito e mantenuto da Debian. La differenza è grossa sul piano legale, ma ammettiamo che per l’utente finale, specie se fosse interessato solo a poter usare facilmente ZFS, la differenza è minima.
In secondo luogo questo pacchetto necessita di DKMS, ovvero del sistema per costruire il modulo da unire al kernel; a differenza di Ubuntu, quindi, si continua a non distribuire direttamente il modulo kernel, proprio per non infrangere alcuna licenza copyright. Anche qui la differenza maggiore è di carattere legale, ma anche funzionale: il pacchetto eseguirà automaticamente la compilazione del modulo con tutte le dipendenze necessarie, operazione molto più complessa della semplice copia di pochi file già compilati.
Dopo il consueto  (in questi casi) invito a contribuire al codice, alla fine dell’annuncio si esplicita questa situazione:

If you want to help out, please join us. The source code is available via git on Alioth. It would also be great if you could help out with the dkms package, as it is an important piece of the puzzle to get ZFS working.

 Se voleste aiutare, unitevi pure a noi. Il codice sorgente è disponibile via git su Alioth. Sarebbe anche grandioso se poteste aiutare con il pacchetto dkms, in quanto è un pezzo importante del puzzle per mettere ZFS in ordine di marcia.

Niente più compilazione a mano, ma tutto automatico: chi di voi sarà il primo a provare questo ZFS? 😉

 

Ho coltivato la mia passione per l'informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.

Tags: , ,