Chrome per iOS diventa open source

L’ambiente di applicazioni che gira intorno al mondo Apple, generalmente, non è pensato per favorire l’apertura delle stesse. Certo, il background dell’azienda stessa non è “famoso” per l’adozione di licenze open, anche se recentemente qualcosa è cambiato (basti pensare al linguaggio Swift o allo stesso Darwin).

Detto questo, spesso chi sviluppa per piattaforme Apple, e specialmente per la loro piattaforma mobile iOS, non è particolarmente di visione aperta (diverso discorso è per le librerie utilizzate, molti sviluppatori pubblicano in open source pezzi riutilizzabili del loro codice).

Uno dei progetti di Google che affonda le sue radici pesantemente su una piattaforma open source è sicuramente Chrome, basato su Chromium, ma che aggiunge componenti closed-source (come ad esempio il player Flash integrato, disattivato da poco dalla stessa Google).

Discorso diverso si è sempre fatto per la versione iOS di Google Chrome: le modifiche apportate per integrarlo meglio nella piattaforma, ha portato Google a tenere il codice di Chrome per iOS separato dall’altro codice Chromium, di fatto rendendo l’intero prodotto mobile per quella piattaforma closed-source.

Beh, le cose stan cambiando, perchè dopo anni di refactoring sono riusciti a separare molto bene la parte relativa al loro browser da quelle che sono le librerie terze, potendo così pubblicare anche il codice di Chrome per iOS.

Ovviamente è disponibile all’interno del repository di Chromium e chiunque lo desideri può scaricare il codice e compilarselo per conto suo, magari iniziando a lavorare per sistemare “quella o quell’altra” feature che proprio ci stava scomoda.

Vi lasciamo alla lettura dell’annuncio ufficiale e del codice. Buon coding.

Utente Linux/Unix da più di 20 anni, cerco sempre di condividere il mio know-how; occasionalmente, litigo con lo sviluppatore di Postfix e risolvo piccoli bug in GNOME. Adoro tutto ciò che può essere automatizzato e reso dinamico, l'HA e l'universo container. Autore dal 2011, provo a condividere quei piccoli tips&tricks che migliorano il lavoro e la giornata.

Tags: , ,